Piante in comodato d’uso

 

Piante in comodato d’uso per il tuo ufficiobelle tutto l’anno, controllate e pulite periodicamente, sostituitegratuitamente se appassite o morte. Dimenticarsi del problema e averesempre un’ambiente fresco, pulito e naturale.

 

Breve Descrizione di alcune PIANTE IN COMODATO D’USO o da interno

 

Aechmea fasciataPianta in comodato d’uso sempreverde originaria delBrasile e appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae. Ha foglie grandi disposte a rosetta,al centro della quale si formano i fiori, dapprima azzurri, in seguito rosa.
Sono riuniti in una infiorescenza compatta,lunga 15 cm., nella quale sono presenti grosse brattee spinose di colore rosa, molto caratteristiche.E’ facile da coltivare e dura molto a lungo. Posizione luminosa, temperaturasuperiore ai 15° C, poca acqua.

BilbergiaPianta in comodato d’uso brasiliana appartenentealla Famiglia delle Bromeliaceae .Ha foglie appuntite di colore verde scuro, leggermente spinose ai margini. I fiori, allungati, misurano2-3 cm. e appaiono di colore orlati di blu, ma hanno brettee rosa e sono riunitia gruppi penduli che arrivano a10 cm. La fioritura è di lunga durata.
La Billbergia può sopportare perbrevi periodi, temperature piuttostobasse, ma si adatta molto bene alla coltivazione in appartamento egradisce temperature superiori ai 15° C.Buona luce e poca acqua.

CordilinaPianta in comodato d’uso di origine australiana dellaFamiglia delle Agavaceae .Il fusto è breve e le foglie sono inserite vicine le une alle altre. Quelle più basse invecchiando sistaccano e lasciano il fusto nudo. La Cordilina ha foglie grandi, di forma lanceolatae di colore variabiledal verde chiaro al verde intenso.
Spesso il margine è di colore rosso.E’ una pianta molto decorativa ealcune varietà sono rustiche e poco esigenti. Temperatura costante, acqua e luce nella media.

Vedi Anche  Disinfestazione Roma

FicusPianta in comodato d’uso è originaria dell’Asia tropicale ed appartiene alla Famiglia delleMoraceae. Ficus “Decora” è la varietà più diffusa. Ha grandi foglie ovoidali, lucide e coriacee, inseritea spirale lungo il fusto.
Esistono molte varietà a foglie variegate: la “Doescheri” con sfumature rosa emargini fogliari crema; la “Tricolor” ha variegature crema e rosa; la “Black Prince” ha le foglie di unverde scurissimo. E’ una pianta molto resistente ed una tra le più diffuse.Vuole tanta luce e poca acqua d’inverno.

PaperomiaPianta in comodato d’uso originaria dell’America centro-meridionale, appartenentealla famiglia delle Piperaceae. Ha foglie cuoriformi, rugose e di colore verde scuro.Fiorisce abbondantemente da aprile a dicembre con fiori bianchi riuniti in infiorescenze lunghesino a 15 cm e incurvate verso il basso.
E’ una specie compatta, alta sino a 30 cm e larga 20.Facile da coltivare in appartamento a patto di darle molta luce, molta acqua etemperature superiori a 18° C.